Martedì 30 novembre 2021, ore 18.00

Ionorisonanza: 10 anni di esperienza

I dati raccolti dal Dr. Ezio Corbellini, Direttore Sanitario del Centro Salute di Piantedo, dai trattamenti con la terapia QUEC PHISIS

L’evento è gratuito e si svolgerà online.

Il Dr. Ezio Corbellini, Direttore Sanitario del Centro Salute di Piantedo, presenterà i dati raccolti nei trattamenti con la terapia QUEC PHISIS su centinaia di pazienti con molteplici patologie.

Nel Centro Salute collaborano circa 30 medici specializzati in varie discipline. Nel 2011 sono stati introdotti 3 dispositivi QUEC PHISIS. Il dott. Corbellini ci racconta la sua esperienza, le soddisfazioni e gli aneddoti.

Ne parliamo martedì 05 ottobre 2021 alle ore 18 con:

Dr. Ezio Corbellini
Direttore Sanitario del Centro Salute di Piantedo
Specialista in Chirurgia Vascolare

Laureato in Medicina e Chirurgia presso L’Università degli Studi di Milano il 19/03/1985.

Titolo della tesi: “Fattori emodinamici che modificano la morfologia dell’onda di velocità di flusso ed il profilo di velocità nall’arteria brachiale normale umana.”

Abilitato alla professione di Medico Chirurgo nella prima sessione relativa all’0rdinanza Ministeriale dell’anno 1984 (aprile 1985) presso l’Università degli Studi di Milano.

Specializzato in Chirurgia Vascolare presso l’Università degli Studi di Milano diretta dal Prof. U. Ruberti il 12/07/1990.

Titolo della tesi: “Valutazione delle arteriopatie obliteranti dei T.S.A. mediante velocimetria Doppler.”

Dal 20/04/1985 al 15/02/1988 ha frequentato l’Istituto di Chirurgia Generale e Cardiovascolare dell’Università degli Studi di Milano diretta dal Prof. U. Ruberti in qualità di Medico Interno.

E’ stato titolare di Borsa di studio per Ricerca dell’Associazione del Centro di Fisiologia Clinica e dell’Ipertensione del Policlinico di Milano diretta dal Prof. A. Zanchetti dal 01/01/1986 al 31/12/1987.

Continua

L’evento è gratuito e si svolgerà online, clicca sul link qui di seguito per registrarti. Nei prossimi giorni riceverai il link per partecipare.

REGISTRATI PER SEGUIRE L’EVENTO